Lavoratore ferito a Pollein, disposta perizia del medico legale

 

Dovrà aiutare a capire se c'è stata un'aggressione o se si tratta di un incidente sul lavoro

POLLEIN. Sarà la perizia del medico legale attesa per fine giugno a far luce sul giallo del dipendente della Valdostana Carni, il 50enne Andrea Pizzimenti, trovato ferito e incosciente nei magazzini dell'azienda a Pollein un mese fa.

Dopo che la moglie aveva segnalato il suo mancato rientro a casa, il cinquantenne di Aosta era stato rinvenuto privo di conoscenza vicino ad un muletto intorno alla mezzanotte del 20 marzo scorso. Durante un controllo gli investigatori avevano anche notato la presenza di sangue in altre zone del magazzino.

Col passare delle settimane le condizioni di Pizzimenti si sono stabilizzate tuttavia l'uomo ancora non è in grado di raccontare agli inquirenti quello che è accaduto quella sera alla Valdostana Carni. Potrebbe essersi trattato di un incidente o di un'aggressione e la perizia del medico legale, affidata dal pm Introvigne nelle scorse settimane, dovrebbe proprio chiarire la natura dei traumi.

Se venisse confermata l'ipotesi di un pestaggio, la procura potrebbe procedere per tentato omicidio.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it