Inchiesta su cessione quote Valpetroli, assolti gli imputati

 

Assoluzione chiesta anche dal pm Avenati Bassi

AOSTA. Piena assoluzione per Corrado Ferriani, Guido Zampieri e Mario Ronc finiti a processo per un'operazione di cessione del 50% delle quote della società Valpetroli. Il reato contestato era quello di truffa.

Le carte dell'inchiesta accusavano i tre di aver danneggiato il venditore delle quote tramite "artifizi e raggiri". Lo stesso pm Giancarlo Avenati Bassi, che ha preso in mano un fascicolo dell'ex collega Pasquale Longarini, ha chiesto l'assoluzione confermata dal gup Davide Paladino con la formula "perché il fatto non sussiste".

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it