.

Installate le barriere anti-suicidio sul ponte di Avise

La Regione: gli interventi sui ponti costituiscono aspetti importanti del delicatissimo tema

 

Ponte di Avise

Dopo il sistema dissuasivo operativo al ponte di Introd, anche il ponte di Avise è ora dotato di un sistema di protezione per prevenire i gesti anticonservativi.

Entrambi i ponti sono tristemente noti per episodi di suicidio susseguitisi negli anni. In questi giorni su quello di Avise è stata installata dalla Regione una rete metallica alta circa due metri.

«Gli interventi sui ponti - commenta l'assessorato regionale alle opere pubbliche - costituiscono aspetti importanti del delicatissimo tema, trattato anche in Consiglio regionale». L'intervento ad Avise è terminato in anticipo rispetto ai tempi previsti e rappresenta «una efficace barriera posta a dissuasione dagli atti anticonservativi».

I lavori sul ponte di Avise sono finanziati con circa 90.000 euro mentre per il dispositivo sonoro a Introd sono stati investiti 30.000 euro.

 

 

E.G.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it