Dalla Regione contributi a 5 Comuni per eventi calamitosi

Approvati anche progetti su paravalanghe e sistemazione torrenti del territorio valdostano

 

La Giunta regionale della Valle d'Aosta oggi ha approvato su proposta dell'assessore alle Finanze, Opere pubbliche e Territorio l'erogazione di contributi ad alcuni Comuni per interventi di somma urgenza in seguito a eventi calamitosi, in base alla legge regionale 5/2001. A beneficiarne sono le amministrazioni di Bionaz, Fontainemore, Emarèse, Oyace e Sarre. L'importo stanziato è di quasi 479mila euro.

Torrente ValeilleTorrente Valeille a Cogne


L'esecutivo ha inoltre approvato alcuni progetti di fattibilità tecnico-economica per interventi sui territorio. Uno dei progetti riguarda l'adeguamento dell’impianto paravalanghe nel bacino di Lavancher, a Morgex, per 265mila euro e un altro intervento è riferito ai lavori di disalveo e ripristino della funzionalità idraulica del torrente Bagnère, tra Saint-Christophe e Quart. L'impegno economico è di 300 mila euro.

Ulteriori due provvedimenti approvati sempre oggi dalla Giunta regionale riguardano Cogne. Si tratta di un progetto definitivo-esecutivo per l'adeguamento della funzionalità idraulica del torrente Valeille (l'importo dei lavori è di 320 mila euro) e della fattibilità tecnico-economica di adeguamento della funzionalità idraulica del torrente Valnontey (285 mila euro).

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it