Aosta, luglio ancora in deflazione: prezzi a -0,9% rispetto al 2019

Aumentano alimentari, tabacchi e alcolici. Rispetto a giugno aumento dello 0,1%

 

alimentariAOSTA. Nel mese di luglio 2020 l'indice dei prezzi al consumo ad Aosta risultano in calo dello 0,9% rispetto allo stesso mese del 2019 e in aumento dello 0,1% rispetto al mese di giugno. I dati diffusi dall'Ufficio Statistica del Comune capoluogo sono contenuti nella rilevazione territoriale effettuata il mese scorso che è fortemente influenzata dal contesto di emergenza sanitaria.

Nel confronto con luglio 2019 spicca l'aumento dei prezzi per alimentari e analcolici (+2,4), alcolici e tabacchi (+1,9), abbigliamento e calzature (+0,8) e istruzione (+0,6). Le diminuzioni più evidente riuguardano le voci omunicazioni (-5,1), la voce relativa a abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-4,1) e i trasporti (+3,7).

Rispetto a giugno 2020 ad aumentare sono soprattutto i prezzi riferiti ai servizi ricettivi e di ristorazione (+1,1), alla voce ricreazione, spettacoli e cultura (+0,6) e ai trasporti (+0,4). Le diminuzioni più evidenti riguardano le comunicazioni (-0,9), prodotti alimentari e analcolici (-0,6) e abitazioni, acqua, energia, combustibili (-0,4).

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it