.

Pace fiscale, il 5 ottobre termine ultimo per saldare le rate di luglio 2020

Ultima chiamata per coloro che hanno aderito alla rottamazione-ter e al 'saldo e stralcio'

 

Euro

Ultime ore di tempo per versare le rate scadute a luglio 2020 dei contribuenti che hanno aderito alla rottamazione-ter e al "saldo e stralcio" delle cartelle esattoriali. Il 5 ottobre scadono infatti i giorni di tolleranza aggiuntivi previsti dalla normativa rispetto alla scadenza del 30 settembre scorso.

Il pagamento va effettuato utilizzando i bollettini riferiti alla scadenza originaria di luglio  2020 (possono essere anche scaricati dal sito web dell'Agenzia Entrate e Riscossione). Chi non rispetterà il termine o verserà solo importi parziali perderà i benefici della definizione agevolata. Le somme già versate saranno considerate a quel punto un acconto sugli importi dovuti in origine.

La prossima scadenza della definizione agevolata è il 31 ottobre per quanto riguarda la rata della rottamazione-ter scaduta il 30 novembre 2020. Il Decreto Sostegni-bis ha inoltre disposto che il pagamento delle rate in scadenza nell'anno in corso sia effettuato entro il prossimo 30 novembre.



Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it