Lega: finalmente libere elezioni in Valle d'Aosta

Il commento dopo la rinuncia di Alpe, Uvp e Sa a formare una nuova maggioranza

 

gruppo Lega

AOSTA. "Finalmente libere elezioni in Valle d’Aosta": così la Lega commenta il comunicato stampa con cui Alpe, Union Valdôtaine Progressiste e Stella Alpina prendo atto dell'impossibilità di creare una nuova maggioranza.

"Nonostante i tentativi disperati delle ultime ore per provare a rimanere attaccati alla poltrona - evidenzia la Lega -, finalmente quel che resta della maggioranza ha dovuto arrendersi all'evidenza: non ci sono i numeri per formare l’ennesimo governo raffazzonato". Ora "i valdostani potranno tornare a votare e potranno decidere da chi vogliono essere governati".

"Da quando, con una manovra di palazzo, siamo passati dal governo all'opposizione - conclude il partito - abbiamo sempre tenuto la barra dritta. Grazie alla nostra insistenza, la Valle d’Aosta potrà finalmente avere un nuovo governo legittimato dalla volontà popolare e non dettato dalla logica delle poltrone".

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it