Cinque programmi di cooperazione trasfrontaliera e transnazionale all'odg del Consiglio Valle

AOSTA. Sei punti sono stati aggiunti all'ordine del giorno della prossima adunanza del Consiglio regionale, il 24 e 25 settembre prossimi.

L'Aula discuterà una interrogazione a risposta immediata dell'Uvp sull'organizzazione di un corso di abilitazione per la professione di guida turistica e dovrà poi esprimersi su cinque proposte di programmi di cooperazione per il periodo 2014/2020.

Due di queste riguardano la cooperazione transfrontaliera (Italia-Francia Alcotra e Italia-Svizzera), le altre tre la cooperazione transnazionale (Europa centrale, Mediterraneo e Spazio alpino). Su tutti questi atti, la prima Commissione Istituzioni e autonomia ha espresso parere favorevole all'unanimità.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it