.

Violenza su minore ad Aosta, Lega VdA: rafforzare i controlli

'Nonostante i continui appelli Aosta diventa teatro di fatti gravi'

 

«Non è possibile che, nonostante i continui appelli a fare qualcosa prima che la situazione degeneri, la nostra città sia diventata teatro di fatti così gravi». Così la Lega VdA a proposito dei due giovani pakistani arrestati lo scorso fine settimana dalla polizia con l'accusa di violenza sessuale su un minore.

«I fatti si sono svolti nella zona tra piazza Manzetti e via Carrel. Sono mesi che la Lega Vallée d’Aoste denuncia lo stato di degrado di quella zona, attraverso comunicati stampa ma anche attraverso iniziative presentate in Consiglio regionale e in Consiglio comunale ad Aosta», afferma il partito. «Torniamo quindi a chiedere che ci sia un rafforzamento dei controlli nella zona - conclude Lega VdA - e che si prendano tutte le misure necessarie per affrontare una situazione che troppe forze politiche non vogliono vedere e continuano a non voler affrontare seriamente».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it