Falcomatà (Cgil): dall'eurodeputata Picierno affermazioni false e risibili

Il segretario regionale replica alle accuse: «La Cgil ha un sistema di certificazione del proprio tesseramento»

AOSTA. «La Cgil ha un sistema di certificazione del proprio tesseramento, e ad oggi, nonostante la crisi economica e i continui tentativi di attacco e delegittimazione del sindacato da parte del Governo Renzi, continua a rappresentare milioni di lavoratori, pensionati, giovani e precari, attestandosi come il primo sindacato italiano ed europeo». Il segretario generale della Cgil della Valle d'Aosta, Domenico Falcomatà, risponde così all'eurodeputata PD Pina Picierno la quale nei giorni scorsi ha affermato che il segretario nazionale Susanna Camusso è stata eletta «con tessere false».

Per Falcomatà si tratta di «false, risibili quanto isteriche affermazioni» che non preoccupano il sindacato.

«Sarebbe sicuramente più utile - dice Falcomatà - che rappresentanti delle istituzioni si occupassero dei veri problemi del Paese e dei forti contrasti sociali che stanno esplodendo in queste ore, come è accaduto oggi a Roma (ieri per chi legge, ndr) con i lavoratori delle acciaierie AST di Terni aggrediti e malmenati dalla polizia».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it