Politiche abitative, diminuiscono le risorse disponibili

Riunita la Consulta regionale della casa per discutere di leggi e interventi

AOSTA. Sarà un 2015 difficile dal punto di vista economico per gli interventi legati alle politiche abitative. Se ne è parlato martedì scorso durante la riunione della Consulta regionale della casa.

«La riunione - riferisce l'assessore all'edilizia residenziale pubblica Mauro Baccega - è stata l'occasione per affrontare, con i rappresentanti degli Enti locali e delle associazioni di categoria presenti nella Consulta, i numerosi temi riguardanti le prospettive della politica abitativa anche in rapporto alla riduzione delle risorse disponibili per il 2015».

Numerose le questioni affrontate, incluso il bando di sostegno alla locazione per il 2014 che la Giunta intende approvare nella riunione di domani, 7 novembre, e l'emergenza abitativa per la quale l'assessore ha annunciato una riorganizzazione che renda più efficaci e rapidi gli interventi messi in campo dalla Regione a favore di chi ha perso la casa.

«Ho voluto informare i componenti della Consulta - continua Baccega - del corposo lavoro che stiamo svolgendo, con il fondamentale supporto dell'Arer, del Comune di Aosta e dell'Aps, per arrivare all'approvazione delle delibere attuative della legge regionale n. 3/2013 che ancora mancano, in particolare per dare piena attuazione ai piani di vendita e per introdurre maggiore equità e proporzionalità ai canoni di locazione applicati negli alloggi Erp, nonché per dare attuazione al principio introdotto dalla stessa legge regionale della cosiddetta morosità incolpevole.»

C'è infine la questione dei requisiti per l'accesso agli alloggi di edilizia residenziale pubblica: la legge regionale n. 3 del 2013 che prevedeva otto anni di residenza in Valle d'Aosta è stata dichiarata incostituzionale e deve quindi essere rivista. L'obiettivo, spiega l'assessorato, è comunque quello di salvaguardare i diritti delle famiglie già inserite nelle graduatorie.

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it