Elezioni politiche: domenica 25 settembre quasi 100mila valdostani al voto

In Valle d'Aosta sette candidati alla Camera e otto al Senato

 

Sono poco meno di centomila i valdostani chiamati alle urne domenica 25 settembre per eleggere i due nuovi rappresentanti della Valle d'Aosta al parlamento italiano, un deputato e un senatore. Per la prima volta anche i neomaggiorenni potranno votare il rappresentante al Senato.

In tutto gli aventi diritto sono 98.187, di cui 50.286 femmine e 47.901 maschi. I seggi saranno aperti oggi dalle ore 7 alle ore 23. Al termine delle operazioni di voto inizieranno le attività di scrutinio che .

Ognuno dei votanti riceverà due schede elettorali, gialla per il rappresentante al Senato e rosa per il rappresentante alla Camera. Il voto si esprime tracciando un solo segno nel rettangolo contenente il nominativo del candidato scelto. Altri segni o indicazioni sono vietati.

Le schede elettorali saranno dotate di un'appendice cartacea munita di un "tagliando antifrode" che contiene un codice progressivo alfanumerico generato in serie. Dopo che l'elettore dopo aver votato e restituito la scheda al presidente del seggio debitamente piegata, l'appendice con il tagliando sarà staccata dalla scheda e conservata dai componenti dei seggi elettorali, che avranno il compito di controllare che il numero del tagliando corrisponda a quello annotato prima della consegna della scheda all'elettore. Solo dopo tale controllo il presidente del seggio potrà inserire la scheda nell'urna.

I quindici candidati per la Valle d'Aosta


I candidati per la Valle d'Aosta sono sette per la Camera e otto per il Senato.

Fac simile della scheda elettorale per la Camera

Alla Camera i candidati sono, nell'ordine di comparzione sulla scheda, Loredana Augusta Ronc per Italia Sovrana e Popolare; Erika Guichardaz per Valle d'Aosta Aperta (Area Democratica - Gauche Valdôtaine, Adu, Sinistra Italiana, M5s); Emily Mariella Rini per Centrodestra Unito (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Noi Moderati); Giovanni Girardini per La Renaissance Valdôtaine; Davide Ianni per P.C.I., Loredana De Rosa per Unione Popolare con de Magistris (Potere al Popolo, Rifondazione Comunista, Risorgimento Socialista, demA, deputate di ManifestA); Franco Manes per Vallée d'Aoste (Union Valdôtaine, Alliance Valdôtaine, Stella Alpina, Azione - Italia Viva - Calenda, Partito Democratico).

Fac simile della scheda elettorale per il Senato

Al Senato sono candidati Giovanni Guglielmo Leray per P.C.I.; Patrik Vésan per Vallée d'Aoste (Union Valdôtaine, Alliance Valdôtaine, Stella Alpina, Azione - Italia Viva - Calenda, Partito Democratico); Daria Pulz per Valle d'Aosta Aperta (Area Democratica - Gauche Valdôtaine, Adu, Sinistra Italiana, M5s); Alessandri Bichini per Italia Sovrana e Popolare; Francesco Maria Giuseppe Carlo Lucat per Unione Popolare con de Magistris (Potere al Popolo, Rifondazione Comunista, Risorgimento Socialista, demA, deputate di ManifestA); Nicoletta Spelgatti per Centrodestra unito (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Noi Moderati); Larisa Bargan per Vita; Augusto Rollandin per Pour l'Autonomie.

 

 

Marco Camilli
(aggiornato il 25/09/2022)

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it