I principali provvedimenti approvati oggi dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvato un progetto di fattibilità tecnico-economica per un convitto nel comune di Verrès

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta oggi ha approvato la quattordicesima graduatoria relativa al quarto avviso pubblico per la concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica nell’edilizia residenziale.
L'esecutivo ha inoltre approvati, a consuntivo per la stagione 2021/2022, gli interventi a sostegno delle spese per il servizio di soccorso sulle piste di sci di fondo sostenute dai gestori o dagli incaricati della gestione delle piste.

Su proposta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio, il Governo regionale ha approvato la variazione di bilancio per la copertura finanziaria dei lavori in somma urgenza già avviati di mitigazione rischio crolli sulla strada regionale 44 nel Comune di Gaby di disalveo e ripristino funzionalità dei torrenti Torrent e Quessenaz nel comune di Rhêmes-Notre-Dame e di disalveo del torrente Grand Valey nel comune di Saint-Vincent.
La giunta regionale ha anche approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica di realizzazione di un convitto annesso al polo scolastico unico di istruzione secondaria di secondo grado in Comune di Verrès e della relativa proposta di intesa tra Comune e Regione, con autorizzazione alla prosecuzione delle ulteriori fasi progettuali.
Al Comune di Torgnon la Giunta regionale ha erogato un contributo di 32.400 euro a titolo di concorso finanziario inerente le spese per le dotazioni dell’area per gli Sport Equestri, riconosciuta quale infrastruttura ricreativo-sportiva di interesse regionale e a all'Unité Monte Cervino l'esecutivo ha concesso un contributo di euro 50.000 a titolo di concorso finanziario per le spese relative ai lavori di manutenzione straordinaria sul tratto di percorso ciclo-pedonale denominato Dora Baltea, riconosciuto quale infrastruttura ricreativo-sportiva di interesse regionale.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione la Giunta regionale ha concesso finanziamento all’Associazione Agricoltura biologica e biodinamica Valle d’Aosta per la realizzazione del progetto artistico e multidisciplinare il grido della terra.

Su proposta dell'assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali il governo valdostano ha approvato l’istruttoria pubblica di co-progettazione finalizzata all’individuazione di un soggetto del terzo settore disponibile alla co-progettazione e alla gestione in partnership di interventi in materia di vita indipendente e inclusione nella società delle persone con disabilità.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it