Legge Stabilità, il canone Rai nella bolletta elettrica?

Il viceministro Morando: "formale impegno del governo"

televisione-rullo"C'è un formale impegno del governo a far entrare nella legge di stabilità il tema delle tv locali". È quanto ha detto il viceministro dell'Economia e delle Finanze, Enrico Morando, durante la discussione in commissione Bilancio alla Camera. Gli emendamenti a riguardo sono stati per il momento accantonati in attesa di capire l'orientamento del governo.

Fonti di Palazzo Chigi sottolineano come l'intenzione sarebbe quella di agire tramite il canone Rai: inserirne il pagamento nella bolletta elettrica in modo da ridurne l'entità e aumentarne il gettito grazie al recupero dell'evasione. In questo modo sarebbe possibile arrivare anche a un intervento strutturale a favore delle emittenti locali, in crisi da tempo e con molti dipendenti in cassaintegrazione.

L'intervento dell'esecutivo - su cui lavora da tempo il sottosegretario allo Sviluppo economico con delega alle Comunicazioni Antonello Giacomelli - dovrebbe arrivare al Senato, dopo che la legge di Stabiluità sarà licenziata dall'Aula di Montecitorio.

 

Clara Rossi

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it