Costi della politica, Pastoret: fiducioso che gli unionisti possano essere scagionati

Il presidente UV: prematuro e sbagliato oggi fare delle valutazioni politiche

pastoret-ennioAOSTA. "Sono ovviamente dispiaciuto per quanto riguarda le posizioni che meglio conosco, cioè quelle degli esponenti dell'Uv, confido e ho abbastanza fiducia nel fatto che i nostri, al di là del rinvio a giudizio, possano essere scagionati in giudizio, per lo meno è quello che mi auguro e l'idea che mi sono fatto". Ennio Pastoret, presidente dell'Union Valdôtaine, ha commentato con queste parole le richieste di rinvio a giudizio della procura di Aosta al termine delle indagini sui costi della politica.

Sono quattro i membri del mouvement per cui la procura ha chiesto il processo, tra cui l'assessore regionale al Bilancio e Finanze Ego Perron. T

ra gli indagati delle altre forze politiche risultano inoltre dei consiglieri regionali.

"Credo che sia prematuro e anche sbagliato oggi fare delle valutazioni di carattere politico che vadano al di là dei fatti che hanno toccato le persone" ha aggiunto Pastoret ragionando su eventuali conseguenze politiche dell'inchiesta.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it