REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Trasporti, comunicate le modalità dello sciopero del 12 dicembre in Valle d'Aosta

 

Treni a rischi dalle 9 alle 17; per le autolinee stop di 8 ore al mattino e alla sera

 

AOSTA. Filt Cgil, Savt Trasport e Uil Trasporti si preparano allo sciopero generale dei lavoratori previsto anche in Valle d'Aosta il prossimo 12 dicembre.

Autobus-piazzachaNel settore trasporti sono coinvolti gli impianti a fune, le ferrovie, il Trasporto pubblico locale, le autostrade e i trafori, l'Anas e il trasporto aereo.

Per le ferrovie la fascia oraria più critica per la circolazione dei treni sarà dalle ore 9 alle ore 17; in generale tutto il personale del gruppo Ferrovie dello Stato si asterrà dal lavoro per 8 ore.

Per le autolinee invece il personale viaggiante sciopererà sempre 8 ore, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 21; per gli impianti a fune invece sono esonerati gli addetti agli impianti che svolgono esclusivamente il servizio di Trasporto pubblico locale.

Sciopero di 8 ore anche per il personale delle autostrade e dei trafori e dell'Anas. Infine per l'aeroporto il personale turnista e gli addetti alle attività operative sciopererà dalle 10 alle 18.

"Durante lo sciopero, per le sole attività sottoposte alla legge, saranno garantite le prestazioni minime indispensabili di cui agli accordi e alle provvisorie regolamentazioni" precisano i sindacati.

Allo sciopero, inizialmente indetto il 5 dicembre solo dalla Cgil, si è unita anche la Uil e in Valle d'Aosta anche il Savt. Lo slogan scelto è "Così non va!" per esprimere contrarietà circa le scelte del governo e sostenere le proposte sindacali in merito alla riforma della Pubblica Amministrazione, Jobs Act, Legge di Stabilità e Politica economica.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it