La Regione: con la Sovraintendente agli studi "risoluzione consensuale"

 

Lo precisa in una nota l'assessorato dell'istruzione e cultura

sampietro-riniIl rapporto di lavoro con la Sovraintendente regionale agli studi, Giovanna Sampietro, "si risolverà in maniera consensuale". Lo afferma in una nota l'assessorato regionale dell'istruzione e cultura precisando che Sampietro "non si è quindi dimessa".

"Il rapporto contrattuale si concluderà il 28 febbraio", afferma ancora la nota.

Sampietro era stata nominata dal governo regionale nell'agosto 2013.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it