Lavori di utilità sociale nei Comuni al via da maggio

Il piano da 3 milioni di euro è stato approvato oggi

AOSTA. Partiranno probabilmente a maggio i lavori di pubblica utilità contenuti nel Piano di settore degli interventi da realizzare in favore degli Enti locali che il governo valdostano ha approvato oggi.

La lista include cantieri di realizzazione e adeguamento nei settori della viabilità e delle aree di sosta in 11 Comuni per un importo complessivo di quasi 3 milioni di euro. «L'approvazione di questo documento di programmazione - spiega l'assessore alle opere pubbilche, Mauro Baccega - consentirà ora di avviare le procedure di cottimo fiduciario per l'affidamento dei lavori e si stima che i cantieri potranno essere attivati già a partire dal mese di maggio e si svilupperanno per l'intero anno 2015».

«L'attivazione di questi interventi - conclude l'assessore - è una prima concreta risposta alle difficoltà che incontrano le ditte valdostane nel settore edile e permetterà anche di garantire importanti opportunità di lavoro per quel personale già utilizzato dalla Regione o dalla Società dei Servizi ed inserito nell'apposita graduatoria approvata nell'anno 2011. Infatti, le ditte appaltatrici in base alla clausola sociale prevista dalla legge regionale 30/2011 avranno l'obbligo di utilizzare, per l'esecuzione del contratto, il personale inserito in queste liste».

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it