Costi della politica, Rollandin non commenta la mancata costituzione della Regione come parte civile

La questione posta dal M5s che sarcasticamente ringrazia per la "non risposta"

AOSTA. Nessun commento da parte del presidente della Regione Augusto Rollandin sulla scelta dell'Amministrazione di non costituirsi parte civile nel processo sull'uso dei fondi dei gruppi consiliari che coinvolge numerosi consiglieri e funzionari di partito della passata legislatura.

A porre la questione questa mattina in Consiglio era stato Stefano Ferrero del Movimento 5 stelle. Alla Giunta il capogruppo aveva chiesto quali valutazioni erano state fatte dal momento che l'inchiesta, nel caso di condanne confermate in tutti e tre i gradi di giudizio, farebbe emergere «ipoteticamente un grande danno di immagine» per l'istituzione.

Rollandin ha però sorvolato sulla risposta e riceveuto i ringraziamenti sarcastici di Ferrero.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it