Sci, i complimenti di Rollandin agli atleti valdostani protagonisti del fine settimana

 

Dal presidente della Regione "il più sentito ringraziamento per l'impegno e la dedizione"

biathlon-bronzoAOSTA. "E' certamente un grande piacere vedere tanti giovani valdostani raggiungere risultati così importanti capaci di tenere alta la prestigiosa tradizione sciistica della Valle d'Aosta". Lo afferma il presidente della Regione, Augusto Rollandin, commentando i bei risultati ottenuti nel fine settimana dagli sciatori valdostani su vari fronti.

Venerdì Henri Battilani, il ventunenne discesista di Gressan, ha conquistato in Norvegia la medaglia d'oro nei Campionati del Mondo Junior mentre Nicole Gontier, con le compagne Lisa Vittozzi, Karin Oberhofer e Dorothea Wierer, ha conquistato il bronzo nella staffetta ai Campionati Mondiali di Biathlon in corso a Kontiolahti, in Finlandia. Sabato poi si sono registrate la bella vittoria sulle nevi canadesi di Sun Peaks di Ivan Origone e la conquista del titolo della Coppa del Mondo Under 23 di sci nordico da parte del gressonaro Francesco De Fabiani, a Oslo. Non vanno dimenticate inoltre le prestazioni ai Campionati italiani allievi di sci nordico, a Forni Avoltri, in provincia di Udine, con la medaglia d'oro delle staffette maschile, con Didier e Jacques Chanoine e Cedric Christille, e femminile, con Noemi Glarey, Emilie Jeantet e Federica Cassol.

"A tutti loro - dice Rollandin nel suo messaggio -, ai loro allenatori e preparatori, voglio esprimere, a nome del Governo regionale, il più sentito ringraziamento per l'impegno e la dedizione nello sport sicuramente più rappresentativo della nostra terra alpina".

"Questi splendidi risultati – aggiunge l'assessore regionale allo Sport Aurelio Marguerettaz – ci spingono ad andare avanti nella promozione dello sci, cercando di migliorare continuamente la qualità già eccellente dei nostri comprensori. Un plauso all'Asiva e a tutte le società sportive che seguono i giovani atleti, con professionalità e competenza, portando risultati di altissimo livello per la nostra regione".

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it