REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

"Stop alle doppie pensioni dei politici": Il M5s VdA presenta proposta di legge

 

Il provvedimento "assolutamente indispensabile per eliminare una grande ingiustizia"

Consiglio-vallenogiuntaAOSTA. E' firmata dal Movimento 5 stelle la proposta di legge depositata in Consiglio Valle per bloccare le doppie "pensioni" dei politici.

E' "assolutamente indispensabile - afferma il gruppo consiliare - l'approvazione immediata di una prima legge per eliminare senza ulteriori immotivati ritardi una situazione di privilegio e grande ingiustizia rappresentata dalla possibilità per alcuni ex consiglieri regionali che hanno anche ricoperto cariche presso il Parlamento italiano o europeo di percepire più di un trattamento di assegno vitalizio".

"Con questo provvedimento - dicono i grillini - si otterrà l'immediata cessazione della corresponsione agli ex Consiglieri regionali delle "doppie pensioni" e conseguentemente dovranno essere disposti i recuperi di quanto eventualmente anticipato a titolo di assegno vitalizio in forma di capitale agli altri Consiglieri regionali o ex Consiglieri con un conseguente recupero di denaro per le casse della Regione".

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it