152 milioni di euro in tre anni per le opere pubbliche in Valle d'Aosta

 

Via libera al Programma regionale del triennio 2015/2017

cantiere-inizioAOSTA. Sviluppare un maggior livello di congruità tra programmazione e copertura finanziaria e fotografare l'insieme della spesa complessiva per le opere pubbliche più rilevanti per la regione: questi i due obiettivi del Programma regionale dei lavori pubblici per il triennio 2015/2017 secondo quanto affermato ieri in Consiglio Valle dall'assessore alle Opere pubbliche, Mauro Baccega.

L'elenco dei lavori è stato approvato dall'Assemblea con 18 voti a favore e l'astensione dei gruppi di opposizione. Sono previsti 113 interventi in 34 Comuni, per un valore complessivo di 152 milioni di Euro, che vanno dalle manutenzioni ai lavori effettuati o finanziati dalla Regione a favore di altri soggetti (vedi il Fospi) fino a lavori specifici. In particolare per l'assetto idrogeologico dei bacini montani gli investimenti ammontano a 18 milioni e salgono a 27 per le opere stradali. Altri 44 milioni sono destinati alle opere idrauliche.

 

Il programma, ha detto Baccega, è «realistico perché completamente finanziato. Gli interventi previsti inoltre sono interamente cantierabili». Quanto all'aspetto occupazionale, «dove sarà possibile si procederà con cottimo fiduciario» ha aggiunto.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it