.

152 milioni di euro in tre anni per le opere pubbliche in Valle d'Aosta

cantiere-inizioAOSTA. Sviluppare un maggior livello di congruità tra programmazione e copertura finanziaria e fotografare l'insieme della spesa complessiva per le opere pubbliche più rilevanti per la regione: questi i due obiettivi del Programma regionale dei lavori pubblici per il triennio 2015/2017 secondo quanto affermato ieri in Consiglio Valle dall'assessore alle Opere pubbliche, Mauro Baccega.

L'elenco dei lavori è stato approvato dall'Assemblea con 18 voti a favore e l'astensione dei gruppi di opposizione. Sono previsti 113 interventi in 34 Comuni, per un valore complessivo di 152 milioni di Euro, che vanno dalle manutenzioni ai lavori effettuati o finanziati dalla Regione a favore di altri soggetti (vedi il Fospi) fino a lavori specifici. In particolare per l'assetto idrogeologico dei bacini montani gli investimenti ammontano a 18 milioni e salgono a 27 per le opere stradali. Altri 44 milioni sono destinati alle opere idrauliche.

 

Il programma, ha detto Baccega, è «realistico perché completamente finanziato. Gli interventi previsti inoltre sono interamente cantierabili». Quanto all'aspetto occupazionale, «dove sarà possibile si procederà con cottimo fiduciario» ha aggiunto.

 

redazione

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it