Alpe: dichiarazioni Rollandin sui profughi "dettate da ragioni elettoralistiche"

 

Il gruppo consiliare: la Valle d'Aosta "non può negare il suo contributo"

migranti-sbarcoAOSTA. "Dichiarazioni frettolose e inopportune, che paiono dettate più da ragioni elettoralistiche che da una attenta valutazione dell'attuale emergenza umanitaria, a cui la Valle d'Aosta non può negare il suo contributo". Così in una nota il gruppo consiliare di Alpe ha commentato le dichiarazioni del presidente della Regione sull'accoglimento dei profughi.

Secondo il gruppo "non si è realmente considerato l'impatto dell'accoglienza di un numero di persone relativamente esiguo, i cui costi, peraltro, non graverebbero sulla comunità valdostana e non sono neppure state prese in considerazione le conseguenze negative sull'immagine della nostra regione, terra storicamente aperta all'accoglienza e alla solidarietà".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it