Via libera a cinque progetti per la sistemazione dei torrenti

 

I lavori partiranno indicativamente entro la fine dell'anno

Torrente-arAOSTA. Si concentreranno sui torrenti Artanavaz a Saint Rhemy en Bosses, Evançon ad Ayas e Lys a Gressoney-Saint-Jean e su più tratti della Dora a Courmayeur i progetti esecutivi di sistemazione idraulica forestale approvati oggi dalla giunta regionale.

"Le opere - spiega in una nota l'assessore alle Opere pubbliche e Difesa del suolo Mauro Baccega - riguardano manutenzioni straordinarie con interventi puntuali di risistemazione delle difese di sponda, asportazione del materiale, regolazione delle sezioni di deflusso e ripristino di scarpate erose o rinforzo delle fondazioni".

I tratti dei torrenti in questione erano già stati inseriti nel Piano Operativo 2015 e l'intervento si è reso più urgente trascorsa la tarda primavera, quando piogge e fusione delle nevi cadute in inverno hanno provocato repentini incrementi della portata.

"L'investimento finanziario totale - ricorda Baccega - è pari a 683 mila euro e le procedure di gara verranno avviate a breve al fine di avviare i lavori entro la fine dell'anno".

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it