REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Aosta, entra nel vivo la raccolta firme per gli otto referendum di Civati

 

Legge elettorale, ambiente, lavoro e scuola i temi delle iniziative

AOSTA. In questi giorni anche ad Aosta sarà possibile firmare per gli otto referendum promossi dal movimento "Possibile" di Pippo Civati a proposito di legge elettorale, ambiente, lavoro e scuola.

In vista del pomeriggio con Civati il 17 settembre, appositi banchetti saranno allestiti oggi dalle 15.30 in via Croce di Città; domani dalle 10 al mercato di Aosta e dalle 15 alle 20 in piazza Chanoux; il 18 settembre dalle 15.30 in via Croce di Città e il 19 settembre dalle 15 alle 20 nuovamente in piazza Chanuox. Per firmare inoltre è possibile recarsi presso il Comune di residenza.

Le otto proposte referendarie devono raccogliere mezzo milione di firme entro il 30 settembre. "Solo attraverso una partecipazione attiva alle scelte per il paese che i cittadini possono dire sì ad un'alternativa - sottolineano i promotori -. Il referendum è un modo per partecipare direttamente e per riaffermare la nostra dignità di cittadini di fronte ad una politica che troppo spesso afferma una cosa sotto elezioni e poi disattende gli impegni".

Firmare e votare ai referendum "è un modo, secondo noi, per cooperare al consolidamento della nostra democrazia e per ridare credibilità alla politica", concludono i promotori.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it