Rollandin: "la cooperazione transfrontaliera è obiettivo rilevante per Valle d'Aosta"

 

Il presidente della Regione è intervenuto a Bruxelles alla riunione della Coter

Bandiere-treAOSTA. Il presidente della Regione, Augusto Rollandin, è intervenuto nei giorni scorsi a Bruxelles alla riunione della Coter - Commissione Politica di Coesione Territoriale e Bilancio dell'UE - del Comitato delle Regioni per la discussione di un documento del Ppe sul rafforzamento della cooperazione transfrontaliera.

Intervenendo nel corso del dibattito a nome del gruppo Alleanza Europa, Rollandin ha affermato che la cooperazione transfrontaliera «costituisce un obiettivo di particolare rilevanza per una Regione come la Valle d'Aosta, a forte vocazione transfrontaliera». Essa può essere rafforzata «sia tramite una semplificazione delle procedure di costituzione dei GECT, Gruppi Europei di cooperazione territoriale, sia tramite l'adozione di norme specifiche da parte dell'UE che consentano di superare i limiti derivanti da quadri normativi nazionali diversi».

Il documento del Ppe sarà messo in votazione nella prossima Plenaria del 13 e 14 ottobre.

 

redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it