I principali provvedimenti approvati oggi dalla Giunta regionale

Esaminato il finanziamento del fondo per il microcredito

Regione-tuttaAOSTA. E' stata approvata dalla Giunta regionale, nella riunione di oggi, la Strategia unitaria di comunicazione della Politica regionale di sviluppo 2014/2020, che determina la promozione e la divulgazione della attività relative ai progetti europei a cui la Valle d'Aosta prende parte.

Sono stati anche designati i rappresentanti della Regione negli organi della Fondazione Emile Chanoux: Alessandro Celi, Paolo Gheda e Enrico Vettorato nel Consiglio di amministrazione,  Antonio Carlo Franco Presidente e Katia Laurent membro effettivo del Collegio dei revisori dei conti. Enrico Vettorato è stato nominato anche Cda del Convitto regionale Chabod.

Per l'assessorato all'Agricoltura e Risorse naturali, nell'ambito di cooperazione Interreg Italia-Francia Alcotra 2014/2020, sono stati approvate 5 proposte progettuali: Alpes, per la riqualificazione di castelli e musei dedicati all'interpretazione del patrimonio ambientale del nord delle Alpi; Familles à la montagne; Jardins des Alpes; Visit'Alpes, per la messa in rete dei centri di documentazione del patrimonio alpino; Informa plus.

Su proposta dell'assessorato alle Attività produttive è stato dato parere favorevole alla costituzione del fondo di rotazione per la concessione di mutui finalizzati alla realizzazione di interventi che comportino miglioramento dell'efficienza energetica nel settore dell'edilizia residenziale.

Sono stati approvati l'aggiornamento e la revisione dei criteri di insediamento delle imprese negli immobili regionali, nonché la ridefinizione del processo di insediamento di queste negli stabili di proprietà dell'Amministrazione.

Il Governo regionale ha preso in esame la deliberazione per l'approvazione dell'accordo di finanziamento tra la Regione e Finaosta per il fondo del  microcredito, prorogato fino al 31 marzo 2017, così come delle direttive di attuazione del piano operativo del microprestito, a valere sul Fondo microcredito FSE.

E' stata approvata l'impostazione progettuale per il secondo lotto dei lavori di ristrutturazione dell'edificio ex Zincocelere di Pont-Saint-Martin.

Per l'assessorato al Bilancio, Finanze e Patrimonio sono stati concessi i contributi ai consorzi di garanzia fidi Confidi Valle d'Aosta e Valfidi, per l'annualità 2014.

Per l'assessorato Istruzione e Cultura invece è stata approvata la convenzione tra la Regione e il Comune di Pont-Saint-Martin per il trasferimento, in uso gratuito alla Regione, di una porzione dell'edificio scolastico di proprietà del Comune, da destinare a sede dell'istituzione scolastica di istruzione liceale e tecnica Binel-Viglino.

Su proposta dell'assesorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali l'esecutivo ha approvato il bando per la progettazione di dettaglio e la gestione sperimentale di un emporio solidale, per il biennio 2016/2017.

Sono state approvate le linee guida per il programma regionale di screening oncologico dei tumori femminili per la diagnosi precoce del carcinoma al seno e della cervice uterina.

E' stata approvata la determinazione, per l'anno accademico 2015/2016, del fabbisogno di medici specialistici e il finanziamento di due contratti di formazione specialistica, aggiuntivi, nelle scuole di specializzazione in malattie dell'apparato digerente e di medicina d'urgenza-emergenza.

Per il Territorio e Ambiente è stata approvata la proposta progettuale Adapt Mont Blanc, che, nell'ambito del programma di cooperazione territoriale europea Italia-Francia, prevede interventi per l'adattamento della pianificazione territoriale ai cambiamenti climatici nell'Espace Mont Blanc.

Infine su proposta dell'assessorato al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti sono stati concessi i contributi a favore di organismi sportivi operanti in Valle d'Aosta, per l'attività agonistica di rilievo nazionale, per quanto riguarda gli sport di squadra, così come per l'attività sportiva federale ordinaria, relativamente alla stagione agonistica 2014/2015. Ugualmente sono stati approvati i contributi a favore dei comitati regionali degli enti di promozione sportiva e del Cai della Valle d'Aosta per il sostegno dell'attività sportiva a carattere amatoriale e promozionale.

E' stata rilasciata la concessione alla Savda per l'esercizio del servizio interregionale di linea Courmayeur/Aosta/Torino per il periodo 1° gennaio 2016/31 dicembre 2018.

E' stato dato parere favorevole al disegno di legge che stabilisce le disposizioni in materia di costruzione ed esercizio di impianti a fune, in servizio privato per trasporto di persone, animali o cose.

Il Governo ha infine approvato modificazioni alle leggi regionali in merito ai finanziamenti regionali per il soccorso sulle piste di sci da fondo e sulle piste di sci di discesa.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it