Accorpamento Forestale Carabinieri, Alpe: "scongiurato grave rischio"

 

In Valle d'Aosta la norma non sarà applicata

Forestale2x300AOSTA. La nuova normativa che conferisce all'Arma dei Carabinieri le funzioni del Corpo forestale non sarà applicata in Valle d'Aosta grazie ad un emendamento che esclude Regioni e Province autonome. "Non possiamo che essere soddisfatti per vedere scongiurato un grave rischio: veder sminuire il ruolo del Corpo forestale valdostano, sulla cui formazione e competenza la Regione negli anni ha investito molto" commenta Patrizia Morelli, consigliera regionale del gruppo Alpe, commentando le dichiarazioni di ieri del presidente della Giunta Augusto Rollandin in Consiglio Valle.

"Portando all'attenzione dell'Aula questa tematica - spiega Morelli –, volevamo fare chiarezza sulla questione". "Il nostro timore", aggiunge la consigliera - era che i Carabinieri, anche in Valle d'Aosta, in virtù del decreto Madia, si sarebbero trovati nella condizione di poter assumere le competenze e le funzioni attualmente svolte dal Corpo forestale; invece abbiamo avuto rassicurazioni anche su questo aspetto: i due Corpi regionali manterranno distinte le loro funzioni".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it