Tariffe autostradali e Casinò all'ordine del giorno del Consiglio regionale

L'assemblea è convocata il 22-23 marzo. Nessun disegno di legge da esaminare

Casello-passaggiox300AOSTA. Non ci sono disegni di legge all'ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio regionale, convocato il 22-23 marzo. Sono comunque tanti gli argomenti che l'assemblea affronterà tra cui due mozioni di Uvp, Alpe e M5s.

La prima delle mozioni riguarda gli orari scolastici e di trasporto studenti per l'anno scolastico 2016/2017 mentre la seconda intende impegnare il governo regionale a relazionare in Commissione sul ricorso al Tar da parte delle società Rav e Sav a proposito delle tariffe autostradali.

Con le interrogazioni e le interpellanze saranno affrontati altri temi tra cui l'affido diretto di lavori al consorzio Gecoval di Saint-Vincent (destinatario di una interdittiva antimafia), i costi sostenuti per la manutenzione delle strutture del Casinò, le concessioni per la produzione di energia da impianti idroelettrici, il piano lavori Telcha ad Aosta e gli interventi per contrastare l'uso di stupefacenti. Si tornerà inoltre a parlare di sanità, del Palazzo Narbonne di Aosta, del vallo di protezione per la frana di La Saxe e di Cva.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it