Mobilità elettrica, finanziamenti anche ai privati per le colonnine di ricarica

 

Approvato dal governo valdostano il bando per la manifestazione di interesse

AOSTA. Sono posizionate in 24 Comuni le 35 colonnine di ricarica per i veicoli elettrici installate ad oggi in Valle d'Aosta nell'ambito del progetto E-VdA. Questo numero potrebbe aumentare a breve. Con deliberazione approvata ieri, la giunta regionale ha dato il via libera all'avviso pubblico di manifestazione d'interesse per l'installazione di nuove colonnine rivolto ai soggetti privati.

A disposizione per la nostra regione ci sono 74.500 euro di fondi ministeriali ed il finanziamento potrà coprire fino al 50 per cento della spesa complessiva da sostenere per la fornitura e la posa delle nuove stazioni.

I privati interessati possono presentare domanda (per impianti di ricarica ad uso privato) insieme a titolari di impianti per la distribuzione di carburante, imprenditori, titolari o gestori di alberghi, proprietari di autorimesse e parcheggi (per infrastrutture a uso publico) compilando un apposito modello che dovrà essere inviato via posta elettronica certificata o consegnata a mano, in busta chiusa, all'Amministrazione regionale.

L'avviso scadrà passati 20 giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

 

Elena Giovinazzo

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it