REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Referendum, commenti positivi del Comitato Si può fare sull'affluenza in Valle d'Aosta

Sul mancato raggiungimento del quorum: "ha vinto la disinformazione"

AOSTA. "Ha vinto la disinformazione. Hanno perso l'ambiente, la libera concorrenza, la democrazia". E' lapidario il commento del Comitato Si può fare della Valle d'Aosta sull'esito del referendum sulle trivellazioni che si è votato ieri, 17 aprile.

Nonostante il mancato raggiungimento del quorum "questa battaglia non è finita - dice il Comitato -, saremo certamente sotto infrazione europea e gli impegni presi a Parigi alla Cop 21 da questo stesso Governo dovranno essere rispettati, ma altre battaglie sono già cominciate e ci aspettano".

Il Comitato esprime comunque soddisfazione per la partecipazione al voto in Valle d'Aosta: il 34% fa della Vallée "la regione non bagnata dal mare (e quindi, in teoria "non interessata", come ha infelicemente detto un giornalista in un talk show nazionale) con l'affluenza più alta. Evidentemente riusciamo ad interessarci anche a ciò che accade oltre Pont-Saint-Martin e abbiamo già vissuto sulla nostra pelle gli "inviti" all'astensione. Un sentito ringraziamento, dunque, a chi si è recato alle urne".

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it