Questione Sav, Rollandin incontrerà il ministro Delrio

 

Dopo la sentenza del Tar che ha "bacchettato" la società per i troppi lavori affidati alle proprie imprese

AOSTA. Il presidente della Regione Rollandin parlerà con il ministro dei Trasporti Delrio e con i presidenti delle società autostradali Sav e Rav per avere «una risposta immediata delle società per il rispetto delle proporzioni previste dalla legge» sull'affidamento dei lavori di manutenzione stradale. Lo ha comunicato lo stesso Rollandin in risposta ad una iniziativa del gruppo Alpe, affrontata dal Consiglio regionale questa mattina, riferita alla recente sentenza con cui il Tar della Valle d'Aosta ha bocciato un ricorso di Sav contro il ministero. «E' assurdo - ha anche detto Rollandin - che tutti i lavori siano stati affidati ad aziende infragruppo».

«Il problema era già noto, ma non lo immaginavamo così grave» ha detto Albert Chatrian. «La sentenza del Tar deve essere applicata al più presto - ha aggiunto - perché le aziende valdostane non toccano il boccino. Altrimenti, il presidente del Consiglio di amministrazione di nomina pubblica sarà sempre di più una figura inutile, che costa alla comunità più di 60 mila euro annui soltanto per convocare i Consigli.»

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it