REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Sospensione mutui per settore agricolo, ok a disegno di legge

 

Licenziato dal governo valdostano il provvedimento per gli agricoltori che richiedono anticipi sui contributi Agea

AOSTA. Le aziende del settore agricolo potranno beneficiare della sospensione delle rate da pagare a Finaosta per la restituzione di mutui. Con un disegno di legge licenziato oggi dalla giunta regionale è stato infatti previsto lo stop automatico al pagamento di due rate semestrali per gli agricoltori che richiedono alle banche un'anticipazione sui contributi non ancora erogati da Agea.

Commentando il disegno di legge, l'assessore al Bilancio Ego Perron spiega che "la sospensione opera per i mutui stipulati sino al 31 maggio 2016, per le rate in scadenza nel periodo 1° luglio 2016/30 giugno 2017, con corrispondente prolungamento del piano di ammortamento". Tutto ciò "senza interessi di mora e oneri aggiuntivi a carico dei mutuatari".

Perron scende nel dettaglio: "le agevolazioni sono concesse nel rispetto della regola de minimis dietro presentazione della prescritta dichiarazione. In ogni caso - aggiunge -, se le imprese interessate alla sospensione del pagamento delle rate di mutuo non possono più accedere a benefici in de minimis, la sospensione potrà comunque essere accordata". In questo caso tuttavia gli oneri finanziari dell'operazione saranno a carico dell'impresa che ha fatto richiesta.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it