Scuola, agricoltura e rendiconto 2015 nell'ordine del giorno aggiuntivo del Consiglio Valle

 

L'assemblea è convocata dal 27 al 29 luglio

AOSTA. La presunta evasione Iva per 2 milioni di euro contestata dalla Guardia di finanza alla Casa di riposo J.B. Festaz approda in Consiglio regionale. Il gruppo Alpe ha presentato una interrogazione a risposta immediata, che sarà discussa nella seduta del 27, 28 e 29 luglio, per sapere se la Regione è in qualche modo coinvolta nella verifica fiscale.

L'interrogazione a risposta immediata è stata aggiunta all'ordine del giorno così come il rendiconto generale 2015 della Regione e la collegata variazione al bilancio di previsione 2016-2018. L'importante documento ha ottenuto il parere favorevole a maggioranza (contrari Alpe e M5s) della II Commissione.

L'ordine del giorno è stato integrato anche con due nuovi disegni di legge: il primo riguada gli aiuti regionali in materia di agricoltura e sviluppo rurale e il secondo contiene le disposizioni di armonizzazione della riforma nazionale della scuola al sistema Valle d'Aosta.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it