I principali provvedimenti approvati oggi dalla giunta regionale

 

Finanziate le domande alle misure di inclusione sociale presentate tra febbraio e marzo

AOSTA. La Giunta regionale ha approvato, nell'ambito del Programma di cooperazione transnazionale Interreg V-B Spazio alpino 2014/2020, la proposta progettuale Restoration of ecosystem services in mountain FORests after extreme events, definita in partenariato con diversi enti e istituzioni europei, per un importo complessivo di 2.123.530 euro, di cui 117.650 euro a favore della Regione autonoma Valle d'Aosta.

Su proposta dell'assessorato alle Attività produttive è stato deliberato il finanziamento di tutte le domande ammesse alle Misure di inclusione attiva e di sostegno al reddito presentate nel periodo compreso tra il 22 febbraio ed il 31 marzo 2016 .
L'Esecutivo ha poi approvato la concessione in istruttoria automatica di un mutuo a tasso agevolato a un'impresa artigiana di Aosta per un importo di 37.500 euro, pari al 75 per cento della spesa ammessa, con durata massima di anni 5, al tasso di interesse annuo dell'1 per cento.

Su proposta dell'assessorato dell'Istruzione e Cultura la Giunta regionale ha approvato, a decorrere dal 1° gennaio 2016, il trasferimento ai Comuni di risorse necessarie a far fronte alle spese relative al servizio di mensa scolastica per il personale docente delle scuole dell'infanzia dipendenti dalla Regione, impegnato nella vigilanza e assistenza degli alunni durante la refezione scolastica, per un importo di 200 mila euro, e ha stabilito che l'Amministrazione regionale sostenga le spese relative al servizio di mensa scolastica per il personale docente delle scuole dell'infanzia dipendenti dalla Regione per l'importo massimo di 5 euro a pasto completo e, qualora il costo del pasto fosse inferiore, fino al raggiungimento del suo valore.
L'Esecutivo ha deliberato l'applicazione della tariffa agevolata di ingresso all'Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, per i partecipanti agli eventi di endurance trail running  Monte Rosa Walser Trail, 4K Alpine Endurance Trail Valle d'Aosta e Forteight, promossi dall'Associazione Forte di Bard nell'estate 2016.

Su proposta dell'assessorato delle Opere pubbliche è stato approvato l'ammissione ai benefici, ai sensi della legge regionale 13 febbraio 2013, n. 3 Disposizioni in materia di politiche abitative e in particolare del titolo IV Fondi di rotazione per la ripresa dell'industria edilizia al capo III Disposizioni per la concessione di mutui agevolati per il recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati, di tre richieste pervenute nel periodo tra il 1° aprile e il 31 maggio 2016, relative a fabbricati situati nei Comuni di Hône, Introd e Issogne, con una durata massima di ammortamento di mutuo pari a 20 anni, per un ammontare complessivo della richiesta di finanziamento pari a 432.916 euro.

Infine per l'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali la Giunta regionale ha preso atto della relazione di attività del Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere relativa al periodo giugno 2015 – giugno 2016.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it