REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

La Valle d'Aosta registrerà un marchio per la rete regionale di ricarica dei veicoli elettrici

 

Approvata delibera di giunta. "Permetterà agli utenti di identificare chiaramente la rete"

AOSTA. La rete regionale di ricarica dei veicoli elettrici avrà un proprio marchio. Il via libera alla progettazione, alla realizzazione ed alla registrazione del simbolo identificativo è arrivato dalla giunta regionale nel corso della riunione di ieri.

"Il marchio, rappresentando il segno distintivo dell'infrastruttura regionale di ricarica, permetterà agli utenti di identificare chiaramente la rete, i beni e servizi a essa connessi, consentendo di dare un'identità e una riconoscibilità a un segmento di mercato specifico come quello della mobilità elettrica e che, altrimenti, non potrebbe essere rappresentato" afferma l'assessorato regionale delle Attività produttive che ha proposto la delibera per una spesa di 25.000 Euro.

In aggiunta "il marchio potrà essere utilizzato nell'ambito delle attività di sensibilizzazione e di azioni specifiche, rivolte a imprese e cittadini, sulle tematiche della mobilità sostenibile elettrica e accompagnerà l'estensione della rete di ricarica nel tempo, vista anche la prosecuzione delle iniziative da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti come soggetto cofinanziatore della rete di ricarica stessa".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it