Interventi di sistemazione idraulica del torrente Comboé per 787mila euro

Via libera della Giunta regionale della Valle d'Aosta alla fattibilità tecnico-economica

 

La Giunta regionale ha approvato oggi il progetto di fattibilità tecnica ed economica degli interventi di sistemazione idraulica del torrente Comboé nei comuni di Charvensod e Pollein. L'opera serve per ridurre la pericolosità del corso d'acqua grazie alla realizzazione di strutture in terra armata, coperte d'erba, che permetteranno di rinforzare la parte finale del torrente.

L'area è «attualmente classificata come zona rossa, quindi ad elevata pericolosità: una volta eseguite le opere, sarà possibile riclassificare l'area con un livello di pericolosità inferiore», spiega in una nota l'assessore regionale alle opere pubbliche e territorio, Carlo Marzi.

Il costo dell'intervento è di 787mila euro. 

«A breve - aggiunge l'assessore marzi - sarà disponibile anche la progettazione della sistemazione del Torrente Val Moudzou nel Comune di Pollein, per la messa in sicurezza delle abitazioni e della viabilità comunale in località Petit-Pollein. Si tratta di interventi importanti e onerosi». Il costo totale è di 2,1 milioni di euro «che abbiamo chiesto di poter finanziare tramite fondi europei, all'interno della programmazione Fesr 2021/2027».

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it