Oggi è il

Eliggi (Csv): con le nostre iniziative vogliamo trasmettere positività

  • Pubblicato: Lunedì, 12 Marzo 2018 11:04

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La onlus di Aosta è impegnata in diverse iniziative in tema di donne e di immigrazione

eliggi-annamariaAOSTA. Si è tenuto in questi giorni, presso il CSV onlus di Aosta, un momento dedicato alle donne in occasione della "Giornata internazionale delle donne". A parlarcene è Anna Maria Eliggi, consigliera e delegata sul tema donna e immigrazione del CSV VDA.

Ci parli dell'evento.
L'evento nasce da una programmazione delle iniziative del CSV per promuovere l'incontro continuo e costruttivo tra le associazioni e il volontariato.

Come nasce l'idea della biblioteca vivente?
Questa idea nasce da un incontro con le altre associazioni, volevamo organizzare un evento che trattasse le problematiche e gli aspetti delicati della vita delle donne, dandogli però una connotazione positiva. L'8 Marzo non è una festa, non bisogna dimenticare il vero motivo di questo giorno. Volevamo comunque organizzare qualcosa che trasmettesse un senso positivo, insomma raccontare di "donne che ce l'hanno fatta". Grazie a un gruppo di persone di un valore straordinari, attraverso i loro racconti e testimonianze, nasce la "Biblioteca vivente e interattiva".

In che senso interattiva?
Nel senso che c'è una bibliotecaria con la lista dei titoli e dei temi fra cui scegliere. I libri sono in carne ed ossa e non sono attori, testimoniano esperienze realmente vissute. Ogni "lettore" può scegliere un "libro" da ascoltare per circa dieci minuti, può anche interrompere il racconto e fare qualche domanda sugli aspetti che vorrebbe approfondire.

Qual è il filo conduttore di questa serata?
Difficile da dire in poche parole, ma credo sia quello di unire alle storie le persone. Per perseguire gli stessi scopi e riflettere su aspetti che nel quotidiano tutti noi trascuriamo. La forza della testimonianza è questa: farci riflettere.

A proposito di scopi, come CSV quali vi sentite di aver raggiunto?
C'è sempre lavoro da fare... ma quello che sentiamo di aver raggiunto è lo scopo  primario: essere più vicini alle associazioni per le donne e in genere mettere in relazione molte associazioni presenti sul territorio. Infatti, abbiamo attivato uno sportello d'ascolto ogni Lunedì per sostenere e supportare le associazioni di volontariato nelle relative attività. E le assicuro che sono molte. Tutte le iniziative dei prossimi mesi sono volte appunto a farle entrare sempre più in contatto tra loro , perché lavorare in rete permette di arrivare più rapidamente agli obbiettivi.

Prossimi appuntamenti?
Ce ne sono tanti che stiamo ancora sviluppando, ma fra quelli certi ci sono "La giornata dell'Europa" a Maggio, rivolto ai più giovani e il "Dono Day"  a Ottobre, che si basa sul principio centrale del volontariato: donare. Alcuni donano il loro tempo, altri donano sorrisi ai bambini in ospedale per esempi. Ecco, il vero senso del dono non sta in ciò che è tangibile, ma in quello che ha davvero valore.

 

Adriana Guzzi

Altre news di attualità

  • Aosta, accusò poliziotti di averlo picchiato: condannato per calunnia
    AOSTA. Un ventinovenne di origine marocchina è stato condannato a tre anni di reclusione per calunnia: aveva sostenuto di essere stato picchiato da alcuni poliziotti durante il suo arresto, avvenuto lo scorso novembre.
  • Scialpinista infortunato recuperato a Valsavarenche
    VALSAVARENCHE. Uno scialpinista infortunato è stato recuperato oggi pomeriggio dal Soccorso Alpino Valdostano al colle Gran Neyron, a Valsavarenche. L'elicottero ha raggiunto i 3.300 metri di quota per soccorrere l'uomo, di nazionalità francese, e riportarlo a valle.
  • Auto si ribalta sulla statale 26, ferita la conducente
    SARRE. Una automobilista è stata portata al pronto soccorso di Aosta in seguito ad un incidente avvenuto nella tarda mattinata di oggi sulla strada statale 26 tra i comuni di Sarre e Saint-Pierre. La donna ha perso il controllo dell'auto in prossimità della rotatoria che conuce alla strada per la val di Cogne e il veicolo si è ribaltato su una fiancata.
  • Fosson: verifiche su collaborazione uffici con la Procura di Aosta
    AOSTA. «Stiamo lavorando nel rispetto massimo della trasparenza e della legalità in un momento di grande difficoltà». Così il presidente della Regione, Antonio Fosson, nel dibattito di questa mattina in Consiglio Valle sulla perquisizione della guardia di finanza compiuta venerdì scorso negli uffici di Palazzo regionale.
  • Collaborazione tra Regione a AIF per avvicinare gli studenti valdostani alla fisica
    AOSTA. Avvicinare gli studenti alla scienza e in particolare stimolare l'interesse per la fisica è l'obiettivo di una collaborazione triennale che coinvolge l'Amministrazione regionale e la sezione della Valle d'Aosta dell'A.I.F. - Associazione per l'Insegnamento della Fisica.
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075