Oggi è il

Casa vacanze Oristano: per le tue ferie in Sardegna

  • Pubblicato: Venerdì, 04 Gennaio 2019 14:20

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Articolo promozionale

Per il 2019 la Sardegna si attesta una delle mete più richieste dai turisti italiani ed europei, anche dalle nostre parti in queste ore sono tantissimi coloro che iniziano a prenotare per passare le ferie in Sardegna.
La soluzione migliore è una casa vacanze Oristano.

Oristano: tra mare e città
Oristano è un bel capoluogo di provincia sulla costa Ovest della Sardegna, scegliere una casa vacanze in città è una ipotesi interessante e comoda i motivi sono molteplici. In città è facile arrivare con un treno che in 45 minuti collega lo scalo aeroportuale Mameli di Cagliari-Elmas, la rete ferroviaria rende comodi i collegamenti con il porto di Cagliari e la città ma anche con Porto Torres ed Olbia.
Tantissime sono le linee di autobus private e pubbliche che arrivano ad Oristano. La posizione geografica della città la rende perfetta per chi intende visitare l'isola in auto, in modo o in bici. Soggiornare in casa vacanze a Oristano è perfetto anche per chi vuole scoprire il mare della costa ovest. Infatti in solo 8 minuti d'auto è possibile raggiungere la borgata di Torregrande e con qualche minuto in più le belle spiagge del Sinis.

Casa vacanze Oristano per scoprire le terre dei Giganti
Alloggiare in una casa vacanze ad Oristano è la scelta giusta se si vuole scoprire il Sinis ed i Giganti di Monte Prama. Da Oristano viene facile scoprire un po' tutta la Sardegna. Infatti a qualche chilometro dalla città si raggiunge la SS131 o E25, rete viaria a scorrimento veloce che permette in poche ore di raggiungere location come Costa Smeralda, Ogliastra, Alghero e Stintino ma anche Cagliari o Villasimius. Tantissime strade statali poi collegano la città con il centro dell'isola.

Oristano perfetta per chi ama la moto
Oristano è perfetta per chi ama le vacanze in moto, se si sceglie di prenotare in una delle case vacanza di RedGinger è possibile avere il parcheggio gratuito in un cortile interno dove poter depositare la propria moto in tutta sicurezza. La moto è il mezzo giusto per scoprire il territorio: strade idonee e panorami mozzafiato molto amati dai motociclisti si trovano proprio nei paraggi di Oristano.

Altre news di attualità

  • Trasporti, il 21 gennaio sciopero anche in Valle d'Aosta
    AOSTA. Le organizzazioni sindacali della Valle d'Aosta hanno aderito allo sciopero di 4 ore proclamato il 21 gennaio per il settore dell'autonoleggio con conducente e delle autolinee del trasporto pubblico locale. La protesta riguarda il "pacchetto mobilità" proposto dalla Commissione europea che prevede la liberalizzazione dei servizi di trasporto delle persone con autobus e pullman all'interno dell'Unione Europea. 
  • Sostegno negato a bambino con disabilità: il Tar condanna la Regione
    AOSTA. Il Tar della Valle d'Aosta ha accolto il ricorso di una coppia che chiede l'attivazione, da parte dell'Amministrazione regionale, di un "progetto individuale di vita" per il figlio affetto sin dalla nascita da gravi disabilità e non autosufficiente.
  • Inail, in calo le denunce di infortuni sul lavoro in Valle d'Aosta
    AOSTA. Sono in calo le denunce di infortuni registrate in Valle d'Aosta dall'Inail. Nel rapporto sull'attività del 2018, con dati riferiti all'anno precedente, le denunce risultano 1.603, in calo dello 0,56 per cento rispetto al 2016 e del 2,43 per cento sul 2015.
  • Scuola, dal Miur 267mila euro alla Valle d'Aosta
    ROMA. Tre istituzioni scolastiche della Valle d'Aosta potranno accedere ai fondi statali per la messa in sicurezza e la costruzione di palestre ad uso scolastico. I progetti delle tre scuole sono compresi infatti fra i 93 interventi presentati da tutta Italia e inseriti dal Ministero dell'istruzione nell'elenco dei lavori che possono usufriore dello speciale bando nazionale del valore di 50 milioni di euro.
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075