Le scuole della Valle d'Aosta sempre più vuote: - 590 studenti in due anni

Pin It

scuolaAOSTA. Sono sempre di meno gli alunni che frequentano gli istituiti scolastici della Valle d'Aosta. Il calo è generalizzato e non soltanto legato alle zone di montagna dove la scarsità di studenti crea problemi nella formazione delle classi e mette a rischio già da anni il mantenimento delle scuole.

L'assessore regionale all'istruzione, Chantal Certan, ha parlato della situazione all'assemblea del Consiglio permanente degli enti locali di ieri a proposito della nuova scuola prefabbricata che sorgerà a Pont-Saint-Martin.

«In questi ultimi due anni abbiamo perso 590 studenti nelle classi prime dei quattro ordini scolastici cioè nelle prime della scuola dell'infanzia, della primaria, della secondaria di primo grado e in quella di secondo grado», ha riferito Certan. Il dato «non è ininfluente: quest'anno ci sono tutta una serie di problematiche in vari comuni. Piano piano - ha spiegato l'assessore - ci stiamo relazionando con i sindaci".

«Né io né voi abbiamo colpe - ha poi aggiunto rivolgendosi ai sindaci - , forse dipende da tante cose, forse bisogna fare figli».

 

 

 

 

C.R.

 

 




Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it