Oggi è il

Cultura, la Valle d'Aosta entra nel circuito Abbonamento Musei

  • Pubblicato: Martedì, 08 Ottobre 2019 11:03
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Cultura, la Valle d'Aosta entra nel circuito Abbonamento Musei

AOSTA. Il patrimonio storico e culturale della Valle d'Aosta entra ufficialmente nel circuito Abbonamento Musei che già comprende centinaia di siti e musei di Piemonte e Lombardia. Il progetto, avviato alcuni mesi fa dal governo regionale, si è concretizzato in questi ultimi giorni.

Gli abbonati del circuito possono ora accedere a sedici siti culturali valdostani con visite gratuite in virtù dell'accordo stretto tra l'Amministrazione regionale e l'Associazione Abbonamento Musei. Questi sedici siti sono il castelli di Fénis, Issogne e Verrès; il Castel Savoia; il Castello Reale di Sarre; il Castello Sarriod de la Tour; il Castello Gamba – Arte moderna e contemporanea in Valle d’Aosta; l'area megalitica di Aosta; il Museo Archeologico Regionale, il Teatro Romano di Aosta; il Criptoportico forense di Aosta; la Chiesa paleocristiana di San Lorenzo di Aosta; il Ponte acquedotto di Pont d’Ael; il Centro Saint Benin; ancora il Museo Archeologico Regionale per la sede espositiva ed il Forte di Bard (quest'ultimo presente già dal 2006).

"Ad oggi - fa sapere l'assessorato regionale al turismo -, l’Associazione Abbonamento Musei è una realtà che coinvolge più di 150.000 persone e che nel 2018 ha superato quota 1.000.000 di ingressi complessivi. In una seconda fase del progetto, la Regione Valle d’Aosta proporrà l'adesione al circuito a ulteriori musei, monumenti, sedi espositive della regione".

Per agevolare i visitatori delle regioni vicine, nel corso dell'autunno sono previsti due itinerari in partenza da Torino e da Milano per portare gli abbonati in Valle d'Aosta. Inoltre il prossimo ciclo di appuntamenti del Grand Tour primaverile avrà un focus specifico dedicato alla Valle d'Aosta.

 

 

 

 

E.G.

 

 

 

 

Altre news di attualità

  • L'Azienda Usl affida tre incarichi di direzione
    AOSTA. L'Azienda Usl della Valle d'Aosta ha attribuito alcuni nuovi incarichi di direzione a decorrere dal 16 gennaio.
  • La Thuile, un successo lo Sci solidale per Telethon
    LA THUILE. Sono positivi i riscontri dell'evento Sci solidale per Telethon che si è svolto a La Thuile lo scorso fine settimana. La località valdostana ha ospitato la prima tappa della Staffetta Eventi che la Fondazione, in occasione dei suoi 30 anni di attività, organizza in tutta Italia per supportare la ricerca e la cura delle malattie genetiche rare.
  • La Salle, un bando per la gestione del bar dell'ex Casermette
    LA SALLE. Il Comune di La Salle cerca gestori per il bar e alimentari delle "ex Casermette" di frazione Derby. I locali sono stati recentemente rinnovati e comprendono una zona bar e ristorazione ed uno spazio edicola, ma non la sala polivalente.
  • Mathieu Stevenin portavoce delle sardine in Valle d'Aosta
    AOSTA. Il gruppo delle "sardine" della Valle d'Aosta ha formato un Consiglio direttivo e scelto Mathieu Stevenin come suo portavoce. È quanto si legge in una nota.
  • Cultura, oltre 22 mila visitatori a dicembre nei siti valdostani
    AOSTA. Il mese di dicembre 2019 si chiude con un bilancio positivo per quanto riguarda gli ingressi registrati nei diversi siti culturali della Valle d'Aosta. I dati riferiti dall'assessorato regionale al turismo indicano nel complesso 22 mila visitatori, un risultato che gli uffici definiscono come un "boom di presenze".
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075