Maltempo a Courmayeur, danni per 700 mila euro

«Cinquecentomila euro saranno a carico della Regione e duecentomila a carico del Comune», ha precisato Baccega spiegando che i problemi hanno riguardato principalmente la viabilità secondaria.

In un comunicato diffuso dopo l'incontro con i giornalisti, l'assessore pone l'accento sul "tempestivo intervento da parte del personale del Comune e degli operai dell'assessorato che sono riusciti ad arginare il torrente Freney alla confluenza con la Dora della Val Veny, evitando anche danni al campeggio che sorge in quella zona. Come inoltre emerso da una relazione di Fondazione montagna sicura - prosegue la nota -, oltre alle forti e abbondanti piogge, nella zona si è verificato anche il distacco di una parte del ghiacciaio del Miage, che ha provocato un aumento della portata dell'acqua nella Dora e le conseguenti esondazioni".

Gli uffici tecnici dell'assessorato nei prossimi giorni prepareranno il piano di interventi mentre sono ancora da valutare i danni provocati all'autostrada, di cui si occupa la società Rav.

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it