Polizia stradale Aosta, nel 2019 infrazioni aumentate del 15%

Pin It

Ma a crescere più di tutti, del 150% in un solo anno, è il numero di verbali per eccesso di velocità: 2.700 quelli emessi nel corso dei dodici mesi grazie ai controlli su autostrada, strade statali 26 e 27 e galleria del Traforo del Monte Bianco. Solo il superamento dei limiti di velocità ha portato alla decurtazione di 14.000 punti patente.

I dati sono della Polizia stradale di Aosta che, con i suoi 98 agenti, ha messo in campo più di 5.500 pattuglie per garantire la sicurezza degli utenti della strada.

Nel corso del 2019 si contano 162 patenti di guida e 200 carte di circolazione ritirate. Circa 18.000 conducenti sono stati sottoposti ai test sull'assunzione di alcolici e droghe, il 5% in più rispetto al 2018, con 67 test positivi per la guida in stato di ebbrezza e 2 per guida sotto l'effetto di stupefacenti.

Settanta i verbali per veicoli trovati senza copertura assicurativa e 340 per irregolarità nella revisione: un dato tutto sommato positivo se si pensa che i controlli hanno interessato più di 25.000 veicoli.

Infine uno sguardo all'andamento degli incidenti. La polizia stradale è intervenuta per 51 sinistri in ambito autostradale (-12% sul 2018) e 21 incidenti con lesioni (erano 19 l'anno precedente) con un totale di 37 feriti (-23%). Non ci sono stati incidenti mortali. Quattro invece i deceduti per incidenti avvenuti non in autostrada (-66% rispetto al 2018).

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

© 2020 Aostaoggi.it