Cultura, oltre 22 mila visitatori a dicembre nei siti valdostani

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It


lunetta

AOSTA. Il mese di dicembre 2019 si chiude con un bilancio positivo per quanto riguarda gli ingressi registrati nei diversi siti culturali della Valle d'Aosta. I dati riferiti dall'assessorato regionale al turismo indicano nel complesso 22 mila visitatori, un risultato che gli uffici definiscono come un "boom di presenze".

Ancora una volta i castelli trainano le statistiche: gli ingressi risultano più di 15 mila. Bene anche l'area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans di Aosta che in un mese segna quasi 5.500 ospiti per merito anche della mostra Dinosauri in carne e ossa in calendario fino all'8 marzo. Circa 2.500 visitatori inoltre i visitatori delle collezioni di arte moderna e contemporanea e degli eventi organizzati al Castello Gamba di Châtillon.

Infine i dati sule mostre ad Aosta riferiti al periodo delle festività (dal 23 dicembre al 6 gennaio): 3.600 visitatori nel complesso e un "ottimo risultato" della mostra "Bèrio. Diego Cesare" allestita presso la chiesa di San Lorenzo.

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it