Mathieu Stevenin portavoce delle sardine in Valle d'Aosta

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

AOSTA. Il gruppo delle "sardine" della Valle d'Aosta ha formato un Consiglio direttivo e scelto Mathieu Stevenin come suo portavoce. È quanto si legge in una nota.

"Qualcuno in Valle auspicava sardine senza testa", si legge nel comunicato pubblicato ieri sera anche sulla pagina Facebook "6000 sardine. La Valle d'Aosta antirazzista".

"La prima notizia di stasera - è scritto nel messaggio -  è che le sardine hanno una testa ben funzionante e soprattutto operativa. La seconda è che le sardine non hanno per obiettivo poltrone, assai ambite in questo periodo di probabili elezioni, ma rappresentano il sentimento popolare rivolto al progresso di tutti i valdostani. Nessuno escluso. La terza notizia - si legge infine - è che il clima è sereno, positivo, costruttivo e tutte le sardine valdostane sono invitate a partecipare con idee e pensieri fin dal primo incontro in programma".

 

 

 

redazione

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it