Giuseppe Binel: la vera Fiera di Sant'Orso? E' a Donnas

Pin It


Giuseppe Binel

DONNAS. L'autentico spirito della Millenaria è a Donnas: non ha dubbi Giuseppe Binel, maestro scultore che vive e lavora a Donnas e che con i suoi 40 anni di esperienza ha visto con i propri occhi i cambiamenti vissuti dalle due grandi fiere dedicate all'artigianato valdostano di tradizione.

La "petite Foire" in scena oggi nel comune della bassa Valle «è come dovrebbe essere la Fiera: una cosa alla buona, dove ci si conosce tutti, in un ambiente che conserva un'atmosfera di un certo tipo», dice Binel ai microfoni di Aostaoggi.tv intervistato dal nostro direttore Ennio Jr Pedrini.

Donnas insomma «non è affetta da tutto quell'elefantismo della Fiera di Aosta che ha snaturato» lo spirito della Millenaria.

Le parole del maestro artigiano riaprono la discussione sull'appuntamento del 30 e 31 gennaio diventato sempre più grande e, per alcuni, sempre più lontano dalle origini perché troppo votato al "commerciale". L'evento di Aosta per molti non è più un palcoscenico unico e inimitabile dell'artigianato valdostano di tradizione, bensì una caotica mescolanza in cui le opere di alta maestria perdono visibilità in un mare di altri prodotti facilmente reperibili in tanti altri mercati e mercatini.



Forse anche per questo ormai da qualche anno gli espositori del settore tradizionale ad Aosta sono sempre di meno. Il cambio generazionale e le abitudini che si modificano contribuiscono, certo, ma forse anche la delusione del non sentirsi più "il" centro della Fiera gioca un ruolo importante.

A tutto ciò si aggiungono le difficoltà di un settore che conosce molto bene la crisi. L'artigianato valdostano vive «una situazione fluida: ci sono molte persone in gamba che hanno voglia di fare, ma esiste anche un certo caos di fondo - osserva Giuseppe Binel -. Alti e bassi insomma. Molte cose positive, molti giovani che fanno cose interessanti. Ci sono tutti i presupposti per una buona produzione in futuro. Ma in generale la nostra situazione non è delle più facili». 




Marco Camilli

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it