Una petizione per il medico delle mascherine fazzoletto che rischia provvedimenti disciplinari

Pin It

L'iniziativa #Iostocondomenicopone sostiene il medico dell'ospedale di Aosta autore del video di sfogo postato sui social

 

#IostocondomenicoponeAOSTA. Più di 200 adesioni sono finora arrivate alla petizione #Iostocondomenicopone attivata sul portale petizioni.com a sostegno del medico dell'ospedale Parini di Aosta che lunedì ha postato un video contro le "mascherine fazzoletto" ricevute in dotazione.

L'iniziativa è scaturita dalle dichiarazioni del direttore sanitario dell'Azienda Usl, Pier Eugenio Nebiolo, che ha annunciato possibili provvedimento disciplinare nei confronti dell'urologo. Nebiolo ha spiegato che sono in corso delle valutazioni sul'uso durante il turno di lavoro dei social e sul possibile danno arrecato all'azienda sanitaria.

"Ci si appella - si legge nel testo della petizione - affinché nessun provvedimento disciplinare venga preso nei confronti del Dott. Domenico Pone in relazione al video di sfogo prodotto dallo stesso a protesta delle mascherine poco efficaci a proteggere dal contagio del Covid=19, consegnate al Pronto Soccorso dell'Ospedale Parini, con la richiesta di voler comprendere la situazione di emergenza in cui vige il personale sanitario in questo periodo".

 

redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it