Valdostani virtuosi nella raccolta differenziata di carta e cartone

 

carta e cartoneAOSTA. Rasenta le diecimila tonnellate totali la quantità di carta e cartone avviata a raccolta differenziata nel 2019 in Valle d'Aosta. Il dato è riportato da Comieco, il Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, che ha gestito direttamente quasi il 92% delle 9.813 tonellatte raccolte.

La raccolta è stabile rispetto all'anno precedente e conferma le abitudini virtuose dei valdostani. Nella classifica della raccolta pro-capite la Valle d'Aosta infatti si colloca al terzo posto, dietro ad Emilia-Romagna e Toscana, con 76.5 kg raccolti da ogni abitante nel corso dell'anno.

A livello nazionale, nel 2019 sono state raccolta 3,5 milioni di tonnellate di carta e cartone, in aumento del 3 per cento rispetto al 2018). "L'ottimo stato di salute della filiera - dice Comieco - trova conferma anche nel tasso di riciclo degli imballaggi a base cellulosica, attestatosi all'81% con un ritmo di crescita che rende fattibile raggiungere l'85%, obiettivo fissato dall'Unione Europea al 2030. Nel 2019, inoltre, è emerso un importante miglioramento sotto il profilo qualitativo dei materiali a base cellulosica avviati al riciclo".

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it