.

Maltempo, domenica 4 evacuazione di turisti dalla valle di Gressoney

 

maltempoAOSTA. Saranno evacuati domenica 4 ottobre i turisti presenti nella valle del Lys, una delle zone più colpite dall'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Valle d'Aosta. Nella vallata si è verificato il crollo del ponte della strada regionale 44 nel comune di Gaby e il torrente Niel è esondato.

Quanto alla situazione della viabilità, nell'aggiornamento serale della Protezione civile valdostana risulta riaperta la strada statale 26 che era stata chiusa all'altezza del comune di Bard per la caduta di alberi. Sono nuovamente transitabili anche le regionali 47 di Cogne, 30 di Ollomont e 36 per Saint-Barthélémy a Nus. Al contrario resta per ora chiusa la regionale 2 a Hône per Champorcher.

Per quanto riguarda le strade comunali sono ancora interrotti i collegamenti per Lillaz e Valnontey da Cogne, l'accesso a Pont Sec da Gressoney-Saint-Jean ed i collegamenti tra Issogne e Champdepraz, tra Bionaz e Place Moulin e tra Gaby e Niel da località Leretta, dove risultano dieci persone isolate.

La situazione dei castelli: quello di Issogne rimarrà chiuso anche domenica, a Fénis il maniero è visitabile soltanto parzialmente. Il castello di Verrès e Pont d'Ael ad  Aymavilles saranno riaperti al pubblico.

 

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it