.

Lavevaz: per ora non valutiamo ulteriori misure restrittive

 

Erik LavevazAOSTA. Per il momento il governo regionale della Valle d'Aosta non sta valutando un lockdown per il territorio valdostano. Lo ha chiarito il presidente della Regione Erik Lavevaz in conferenza stampa sulla situazione dell'emergenza Covid-19.

L'ordinanza regionale sul coprifuoco che sarà firmata oggi ed entrerà in vigore il 31 ottobre "va nella direzione di cercare di contenere il più possibile il diffondersi del contagio", ha detto Lavevaz. Osservando i numeri di questi giorni, "se estrapoliamo dai dati complessivi quelli delle strutture, quasi tutti i Comuni sono al livello di guardia delle fase 3. Non riteniamo per il momento di dover mettere in atto ulteriori misure restrittive. Poi ovviamente nei prossimi giorni si valuterà", ha affermato il presidente della Regione.

Ancora Lavevaz ha chiarito che non è stata determinata una sorta di soglia di guardia oltre la quale scatterebbero misure ancora più restrittive, come appunto un eventuale nuovo confinamento. La situazione è tenuta sotto controllo "ora per ora".

 

 

E.G.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it